airbnb

Come funziona Airbnb, come ricevere un codice sconto e come prenotare per evitare fregature.

Innanzitutto una premessa: tutti conoscete il portale www.airbnb.it?

Si tratta di un sito che mette in comunicazione persone in tutto il mondo, che hanno una stanza o un appartamento da affittare per pochi giorni, con i turisti che vogliono visitare quella destinazione e che hanno quindi bisogno di un alloggio.

 

Potrete vedere che il sito è ormai molto ricco: ci sono tutte le destinazioni turistiche principali (e non), con moltissime possibilità variegate (stanza condivisa, appartamenti interi o ville per più persone). Il sito, a me personalmente, sembra anche molto ben fatto e comodo per scegliere le strutture con la location migliore: è, infatti, possibile anche vedere le stanze disponibili direttamente sulla mappa, in modo che si riesce a prendere in considerazione in maniera immediata solo le strutture posizionate in un quartiere di interesse o sul mare o oppure nel centro città.

 

Prima di descrivere nel dettaglio i motivi per cui, secondo me Airbnb può essere una buona opzione per alcune destinazioni, un piccolo approfondimento sulla tipologia di stanze prenotabili:

 

  • intesa casa/appartamento: si tratta della soluzione che più si avvicina a un residence o albergo. Qui avrete le vostre chiavi, sarete da soli e probabilmente vedrete il proprietario solo all’arrivo per la consegna delle chiavi. Siete autonomi, avrete tutta la privacy del caso, ma siete abbandonati a voi stessi (sebbene il proprietario sia comunque sempre reperibile via mail e telefono)
  • stanza privata: avrete una camera a voi dedicata, singola o matrimoniale a seconda dei casi, all’interno di un appartamento/casa con altre persone, che possono essere altri ospiti o il proprietario. Il bagno può essere o meno privato, ma è sempre specificato.
  • stanza condivisa: questa è la soluzione più a buon mercato e più adatta ai backpackers. Avrete, infatti, solo un posto letto per voi in una casa e in una stanza con altri sconosciuti.

 

Oltre a questo, potete filtrare anche in base alle lingua dei proprietari, utile per chi si sente insicuro con le lingue straniere (ovviamente trovare chi parla Italiano ai 4 angoli del Globo non è così facile).

 

Un ultimo chiarimento è relativo alla “Prenotazione Immediata”: alcune strutture consentono di prenotare direttamente dal sito, una volta indicati i giorni di permanenza. Quindi in questo caso la prenotazione avviene come in qualsiasi sito di prenotazione alberghiera, con pagamento immediato con carta. In altri casi invece è necessario mandare una richiesta di disponibilità per la date d’interesse al proprietario che in 24/48 ore risponderà alla richiesta confermando o meno che la stanza/casa è effettivamente disponibile. A questo punto potrete confermare la prenotazione o prenotare altre strutture che nel frattempo avete trovato.

 

Airbnb: come funzionano le recensioni?recensioni

Le recensioni, infine, sono la forza e lo strumento di controllo degli Host (coloro che affittano). Ogni ospite ha la possibilità di recensire chi l’ha ospitato, valutandolo e raccontando l’esperienza. Prima di prenotare, leggetele per capire cosa vi aspetta e se la casa che state bloccando è giusta per voi. Quando tornate, cercate di essere utile a chi verrà dopo di voi, ricordandovi di scrivere anche voi della vostra esperienza.

Attenzione: anche voi sarete recensiti! Anche l’ospite, infatti, deve essere rispettoso della proprietà e degli spazi altrui. L’host scriverà quindi come si è trovato con voi, se avete lasciato la casa in buone condizioni e senza danni, se è stato facile interagire con voi, ecc.

 

Volete ricevere un codice sconto per Airbnb del valore di 25 euro?

buono-sconto

Se volete provare il servizio, perché non fare la vostra prima prenotazione risparmiando qualcosa?

Se fate un acquisto tramite il link seguente, avrete diritto allo sconto

 

clicca qui per il tuo codice sconto

 

Qui vi lascio altri consigli per evitare fregature con Airbnb.

 

Buona caccia!

Se vi è utile, condividete l’articolo con i vostri amici! Grazie

 

Autore dell'articolo: Valeinviaggio