tour in baja california la paz

Tour in Baja California – La Paz e le sue spiagge

Nel mio tour in Baja California – La Paz è stata la destinazione in cui ho scelto di fermarmi più tempo.

 

La cittadina è un placido borgo tipicamente messicano. Non offre molto dal punto di vista architettonico. Ha una piccola piazza, manca di un vero e proprio centro storico. La vita si sviluppa sul Malecon, il lungo viale che costeggia il mare. Qui si concentrano locali, ristoranti e la vita serale, tra passeggiate, chiacchiere e cerveza.

 

Perché quindi includere –  in un tour in Baja California – La Paz?

 

La cittadina offre, nei suoi dintorni, alcune delle spiagge più belle di tutta la Baja California Sud. Dal momento che si affacciano sul Mar di Cortes, rimangono più riparate rispetto al versante oceanico. Questo consente di trovare acque calme e calde e di poter fare il bagno anche in autunno/inverno (a seconda delle annate). Io ci sono andata a Novembre e la temperatura si aggirava sui 30 gradi.

Oltre a questo, offre, per gli amanti del mare, alcune escursioni interessanti a livello naturalistico, tra cui la possibilità di nuotare con lo Squalo Balena.

Qui troverete anche alcune informazioni su come arrivare a La Paz

 

Come muoversi in Baja California – La Paz

 

Per girare in Baja California è imprescindibile affittare un’auto.

I mezzi pubblici sono pressoché assenti e per raggiungere le spiagge più belle, fuori dalla cittadina, avrete bisogno per forza di un mezzo. Ho visto che a La Paz c’è un servizio di taxi per le spiagge principali, ma è sicuramente più costoso che avere la propria auto.

In merito al noleggio, per le spiagge e città principali, non avrete bisogno di una 4X4. Se invece volete avventurarvi fuori dai circuiti turistici o esplorare spiagge nascoste, sicuramente con un mezzo a quattro ruote motrici vi muoverete meglio, visto che non tutte le strade minori sono asfaltate.

 

 

Le spiagge di La Paz

 

Due nomi sono imprescindibili: Tecolote e Balandra.

Si tratta di due località raggiungibili in circa 20 minuti dalla città. Le spiagge sono, come ovunque, ad accesso libero, con comodi parcheggi per lasciare l’auto.

 

Playa Tecolote: è la mia preferita, mare ottimale per fare il bagno, spiaggia bianca.

Si può usare ombrellone/lettino, consumando qualcosa presso il Beach Club. Nonostante il nome pomposo, si tratta di un ristorante costruito in legno sulla spiaggia. Non perdetevi il Ceviche: pesce crudo, marinato nel limone, mischiato a cipolle e pomodori tagliuzzati, e insaporito con coriandolo e peperoncino.

 

Playa Balandra: è una baia protetta, dall’acqua insolitamente bassa e calma. Nel periodo in cui ci sono stata, vi erano molte Razze/Mante giganti nascoste nella sabbia del Fondale. Niente di pericoloso, ma essere punti non è molto piacevole. Fate attenzione entrando in acqua (se si battono i piedi, le razze nascoste nella sabbia, si muovono e si spostano). Chiedete la situazione in loco (sono chiamate “Mantarraya”).

tour in baja california espiritu santo

Escursioni intorno a La Paz

 

L’escursione imprescindibile è quella a Espiritu Santo. L’isola, disabitata, è protetta dall’Unesco come Riserva della Biosfera. Di origine vulcaniche, offre spiagge meravigliose e selvagge (come Ensenada Grande, nominata da The Travel Magazine una delle dodici spiagge più belle al mondo). Vi sono, inoltre, dei punti in cui fare snorkeling dall’insolita ricchezza di pesci e caratterizzati dall’estrema trasparenza delle acque.

L’esperienza più magica è la possibilità di nuotare vicinissimi alle folte comunità di Lobos (Leoni Marini) che qui vi abitano. Si tratta di creature curiose e giocherellone che sarà divertente ammirare nel loro habitat naturale: mentre si grattano la schiena contro una roccia, mentre si tuffano in mare dopo aver preso il sole su uno scoglio. E’ vietato toccarle e avvicinarsi troppo ai maschi Alfa!

baja california lobos

Quasi tutte le escursioni organizzate durano una giornata (dalle 9 alle 17 circa) e prevedono:

 

– pick up a La Paz e trasferimento al porto di Pichilingue da cui partono le barche per l’isola

– 2 snorkeling in differenti punti, di cui uno con i Leoni Marini.

– trasferimento a una spiaggia isolata, dove le vostre guide allestiranno per voi un pic nic a base di Ceviche e Sandwich

 

L’altra possibilità che è offerta nelle acque proprio di fronte al Malecon è il nuoto con lo Squalo Balena, il più grande pesce al mondo. Nonostante il nome, non si tratta di un animale pericoloso: si ciba solo di plancton e, come avrete modo di vedere, è tranquillo e lento come una tartaruga!

Gli Squali Balena arrivano intorno a novembre e si fermano sino ad Aprile. Chiedete comunque alle varie agenzie e scuole di Sub e vi sapranno dare informazioni sulle possibilità di avvistamento.

 

Per le escursioni mi sono trovata bene con Cantamar, che è proprio sul Malecon.  Professionali e informati, vi sanno dare consigli utili anche su altri siti di Diving in Baja California.

 

 

Il costo per l’escursione giornaliera a Espiritu Santo è di 850 pesos a persona (circa 50 euro, comprensiva di pranzo). Quello per lo snorkeling (in tutto due ore) con gli Squali Balena di 550 pesos (meno di 30 euro).

In entrambi i casi i tour hanno un numero limitato di partecipanti.

 

Dove dormire a mangiare?

 

La risposta è una sola: B&B Casa Juarez. Si tratta del piccolo gioiello, recentemente creato da una coppia di Fiorentini che qui si sono da poco trasferiti. Le camere sono fornite di ogni comfort, l’ambiente è rilassato e soprattutto le colazioni sono strepitose. Ho ancora in mente delle uova con bacon e queso azul che ci venivano preparate al momento.

Chiacchierando con i proprietari, sono entrata più nel vivo della comunità Italiana a La Paz. Molti Italiani si sono trasferiti qui e hanno aperto attività.

Da provare per una serata speciale il Sorstis dello Chef Alessandro, che ha saputo mischiare la cucina Italiana con i prodotti messicani. Consiglio i funghi Portobello con ripieno di Aragosta: un’esperienza sublime.

Ovviamente si tratta di un ristorante di alto livello e lo si vede dal conto, che non ha nulla a che fare con i prezzi Messicani (ma neanche con quelli Milanesi!). Una buona cena ha un costo di 25 euro.

Per le altre serate, i localini sul Malecon vi offriranno tacos e fajitas a pochi dollari.

 

Quando andare in Baja California – La Paz?

 

La risposta è: dipende dal viaggio che volete fare.

La Baja California, più al Nord, offre lo straordinario spettacolo del passaggio delle Balene durante il nostro inverno. Il periodo va definito quindi in base agli avvistamenti e alle attività che volete fare.

Agosto è un mese molto caldo, con temperature anche sui quaranta grandi. Non è comunque il periodo di punta.

Ottobre/Novembre sono periodi di bassa stagione. Questo offre numerosi vantaggi sui prezzi che riuscirete a spuntare e renderà le spiagge molto poco affollate.

Autore dell'articolo: Valeinviaggio